Misuratori di velocità

I misuratori di velocità hanno a lungo costituito il “core business” di Ci.Ti.Esse e tutt’ora rappresentano una quota importante del nostro lavoro

L’attività dell’azienda ha infatti preso l’avvio nel 1979 con la commercializzazione alle Pubbliche Amministrazioni dei misuratori di velocità “AUTOVELOX”, che continuiamo a commercializzare; ma Ci.Ti.Esse è in grado di proporre ai propri Clienti anche altri modelli di misuratori di velocità, sia per uso fisso sia per uso mobile, offrendo anche l’opportunità di optare per più economiche apparecchiature ricondizionate e funzionanti pari al nuovo (Apparecchiature Ricondizionate).

 

SPEEDVELOX

Nuovissimo sistema per il controllo della velocità veicolare, un laser bidirezionale approvato dal competente Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti in data 28/07/2016.

Lo strumento, di dimensioni e peso estremamente contenuti, è interamente digitale. Effettua la misurazione della velocità nei due sensi di marcia con una sola telecamera, oscurando il cruscotto anteriore del veicolo in avvicinamento per il rispetto della privacy, in modo completamente automatico.

Può essere usato sia di giorno sia di notte, grazie all’impiego di un illuminatore all’infrarosso invisibile all’occhio umano. Non necessita di spire o sensori lungo o attraverso la sede stradale. L’apparecchiatura è dotata di OCR on board per la lettura targhe e viene fornita con apposito software di gestione.

È di facile controllo tramite un collegamento wi-fi con il pc o il tablet in dotazione all’Agente addetto al servizio di rilevazione velocità.

Tutte le immagini, anche di veicoli non in violazione, vengono memorizzate e possono essere trasferite, mediante wi-fi, in modalità criptata, sul PC in dotazione, dove possono essere decriptate solamente tramite l’apposito software da noi fornito e quindi importate nel programma gestionale in uso da parte del Comando di Polizia.

Oltre all’installazione su tripode ad altezza d’uomo e su portale, può essere installato anche all’interno di colonnine tipo speed check, velobox, velo-ok, ecc. permettendo all’Agente in servizio di accertare la velocità dei veicoli in transito all’atto del rilievo.

 

AUTOVELOX 104/E

Apparato laser di misura dotato di telecamere a colori, disponibile in due versioni: singola telecamera per applicazioni su strade a singola corsia, doppia telecamera per strade a singola o doppia corsia. Comprende una consolle di comando dotata di tastiera e videoregistratore integrato, con ripresa del retro del veicolo in infrazione e scatto di un singolo frame già completo di tutti i dati caratteristici.
Dispone di videostampante sia da ufficio che per la stampa immediata su strada, flash per le riprese notturne e tripode. Può essere posizionato sia a destra sia a sinistra rispetto al flusso del traffico.

L’apparecchiatura è in grado di memorizzare i dati relativi a circa 100.000 veicoli in infrazione scaricabili tramite porta ethernet e può attribuire specifici limiti di velocità per veicoli leggeri e pesanti, discriminati mediante la loro lunghezza.

AUTOVELOX 105/SE

L’Autovelox 105se segna il passaggio definitivo alla tecnologia digitale nella documentazione delle infrazioni ai limiti di velocità: non più rullini fotografici o sistemi video analogici, ma vere e proprie immagini digitali memorizzate e trasmesse ad un computer centrale. La gestione digitale dei dati consente di automatizzare le procedure connesse alle infrazioni, migliorando notevolmente l’efficienza del servizio.

Il principio di funzionamento: una coppia di innocui raggi Laser (Classe 1) perpendicolari alla strada, interrotti in sequenza dai veicoli in transito, determinano la lettura della velocità e, in caso di superamento del limite impostato, la ripresa fotografica digitale. Un terzo raggio permette il rilevamento della posizione del veicolo e l’ottimizzazione del servizio.

L’Autovelox 105SE cattura due immagini per ogni infrazione: un primo piano della targa posteriore ed un’immagine grandangolare dello scenario nel quale l’evento si è verificato. I dati vengono prima memorizzati temporaneamente su hard disk e successivamente archiviati in maniera permanente su Compact Disc di tipo WORM (write once read many) con tecniche di criptazione: la memorizzazione su CD non riscrivibile permette di avere una serie di immagini originali e quindi legalmente valide.

AUTOVELOX 106

E’ un misuratore di velocità progettato per garantire le maggiori performance agli operatori. Grazie alla funzione multi-tasking e alla nuova tecnologia “Photo-burst”, lo strumento è in grado di rilevare più veicoli in eccesso di velocità, anche in sequenza. Inoltre, è possibile consultare l’archivio dello strumento senza interrompere la normale operatività. La proverbiale qualità fotografica dei sistemi Autovelox è anche in questo caso assicurata da una singola macchina fotografica in grado di operare su strade fino a 4 corsie per senso di marcia, con una o due immagini digitali ad alta risoluzione (fino a 18 Mpixels). Lo strumento impiega un flash all’infrarosso invisibile.

E’ l’apparecchiatura più compatta e leggera della sua categoria: una sola valigia per i componenti standard. Nella versione Premium lo strumento è privo di cavi di collegamento e di batteria esterna. Il controllo di tutte le funzioni del dispositivo è affidato ad un PC tablet di ultima generazione.

I dati delle infrazioni (immagini e dati) vengono memorizzati sul dispositivo e lo scaricamento manuale viene facilmente eseguito mediante una speciale chiavetta USB. In caso di installazione in postazione fissa, invece, è previsto anche il controllo e lo scarico dati a distanza su reti cablate o wireless.

Per montare il dispositivo mobile e iniziare il servizio servono pochi minuti, basta collocarsi a lato strada, puntare il sensore laser e accendere lo strumento: il misuratore di velocità Autovelox 106 è immediatamente operativo.